chi c’è all’uscio?

la mappa concettuale delle onlus.
Le onlus sono ambigue, sia pubblico che private, ambiguita’ graficamente rappresentata dall’esagono posto proprio al centro fra le due mappe.
fraudolenta 3

Lo spostamento verso una delle due mappe e’ in relazione a chi si presenta all’uscio: in caso di «voglio» (finanzieri che chiedono i bilanci, utenti che reclamano un qualche diritto, eccetera) le onlus si dichiarano enti privati e di conseguenza non sono tenuti a mostrare niente a nessuno ne’ a garantire un qualche servizio.
Se invece si presenta un «do’» (donatori, finanziatori, enti pubblici) allora le onlus si dichiarano enti pubblici che aiuteranno questo e quell’altro in maniera da potere avere accesso ai finanziamenti

fraudolenta 4
sopra: c’è un do’ all’uscio, e la onlus prontamente si sposta verso il “io sono un ente pubblico”

                                                                                                            pag 131

Posted in Uncategorized.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *