come guadagnare con una onlus: la differenza di potenziale monetario

come guadagnare con una onlus: le differenza monetarie

Per spiegare il significato di tensione usiamo un semplice esempio: due serbatoi di acqua sono collegati con un tubo. Se il livello A nel primo serbatoio è identico al livello B del secondo, non si ottiene alcun movimento, mentre una differente altezza (in figura) provoca il passaggio di acqua dal serbatoio col livello più alto a quello col livello più basso. Quindi per ottenere il movimento si ha bisogno di una differenza di altezza.
http://www.dacrema.com/Informatica/tensio_corrente.htm

La differenza di potenziale è la causa che provoca il movimento delle cariche all’interno di un elemento conduttore. Quindi esiste una relazione diretta di causa (differenza di potenziale) ed effetto (corrente elettrica). Le cariche positive convenzionali fluiscono dal potenziale più (+) elevato al potenziale meno (-) elevato. Esempi di generatori di differenze di potenziale elettrico sono: la pila, la batteria, la dinamo.
http://www.salvorosta.it/low/sk.php?TP=1&TI=Richiami%20di%20Elettrologia&MH=Mhor0&MV=Msreti3&FR=&CP=sistreti/legge-ohm-3.php

La pila e serbatoi d’acqua, due esempi di come una differenza di potenziale generi un movimento.

Alla stessa maniera se si mettono in contatto differenti ricchezze, come un paese benestante ed uno del terzo mondo, oppure un povero ed un ricco, si ha un movimento di denaro dal più ricco al più povero. Per cui se volete guadagnare con una ONLUS vi basterà mettere in contatto due differenze monetarie, facendovi per esempio portavoce delle necessità dei senza tetto (anche se non lo siete, ma questo a voi non importa) e parlate ai ricchi delle miserie della povertà. Non dovrete fare altro: vi verrà riconosciuta subita una cifra, consistente o meno a seconda della vostra abilità e delle vostre ambizioni, che dovrete portare ai senza tetto.

Da quella cifra dovrete ricavare il vostro guadagno, mentendo, perché avrete dichiarato di agire non per tornaconto personale ma per esclusivo amore per il prossimo, ma non preoccupatevene più di tanto perché nessuno controlla la corrispondenza tra quanto incassate e quanto girate poi ai senzatetto, al massimo fate intendere che le cifre che vi siete trattenuti sono necessarie per potere gestire l’invio dei soldi ai poveri, oppure usate la classica scusa sempre valida “lavoro è giusto che io venga pagato”

 money1-1024x659 (1)
 moneyT-1024x421-825x421

un paese ricco, gli USA ed un paese povero in Africa: mettendo in contatto queste due realtà si ha in maniera automatica un passaggio di denaro dalla parte più ricca a quella più povera

 post 699
Posted in onlus, Uncategorized.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *