TI IMPEGNI PER UNA ONLUS?

niente stipendio per favore

OGGIDOMANI
una società senza lucro significa che la società non ha utiliuna società senza lucro significa che non solo la società non ha utili, ma neanche i dipendenti per cui per essere senza lucro nessuno deve guadagnare piu' di 50-100 euro mensili
In una ONLUS e' possibile avere personale stipendiatoIn una ONLUS non è possibile avere personale stipendiato. Se proprio un ente che lavora con i disagiati ha bisogno di personale a busta paga, dovrà rinunciare allo status di onlus e pagare le tasse come le altre attività a scopo di lucro
Le ONLUS sono a statuto ambiguo, ente sia pubblico sia privatoLe ONLUS sono degli enti pubblici (privati solo se si mettono a disposizione fondi propri senza chiederli alla collettività)
Nel terzo settore non c'è differenza tra profit e non profitSeparazione delle finalità: da una parte ciò che è profit e dall'altra ciò che è non profit
E' possibile giocare sull'ambiguità pubblico/privato, dichiarandosi uno o l'altro a seconda della convenienzaO si è' sempre ente pubblico o sempre ente privato, no ai cambi di finalità (ente pubblico quando si tratta di incassare ed ente privato quando si tratta di spendere)
Le ONLUS sono senza fini di lucroLe ONLUS sono a finalità di lucro. Senza lucro vuol dire senza nessun guadagno, compresi stipendi, rimborsi spese eccetera
I destinatari non sono in grado di badare a se stessi ed hanno bisogno del tutore di turnoPerché un contratto del terzo settore sia valido è necessaria la firma del destinatario (del presidente della relativa categoria)
I volontari possono essere assunti dopo un certo periodoI volontari non potranno essere assunti
lo stipendio è lucro, secondo il terzo comma del nuovo articolo 121 della Costituzione Federale in Svizzera che definisce il lavoro dei frontalieri italiani “attività lucrativa”. Uno statuto ONLUS quindi che recita “associazione senza scopo di lucro” è da intendersi “associazione senza stipendiati” la truffa delle ONLUS: bala i ratt
img
definizione di Onlus: societa’ mista pubblico-privata, che potendo scegliere prende il meglio del pubblico e del privato, quando non si potrebbe. Esempio pratico, le donazioni: alla richiesta di donazioni le onlus si fanno passare per enti pubblici (altrimenti non prenderebbero molti soldi: chi donerebbe qualcosa a qualcuno per aprirsi un bar?), all’atto di spenderli si fanno passare per enti privati (in maniera di poterne disporre a proprio piacimento senza essere, per esempio, tenuti a rendere conto) definizione di ONLUS
img