mappe concettuali errate: le ONLUS sono enti profit

mappe concettuali errate: le ONLUS (escluse quelle che mettono loro i soldi senza chiederli alla collettivita’) appartengono alla categoria PROFIT perche’ i loro amministratori si guadagnano da vivere con le attivita’ di questi enti (post 179 l’inganno delle onlus: wikipedia)

Wikipedia: presentata come NO-PROFIT in maniera da ricevere
finanziamenti e donazioni

 

questa e’ la realta’: Wikipedia e’ un ente PROFIT

 

…amo che tanti erano a dir poco scettici all’idea che dei volontari sparsi in tutto il mondo potessero unirsi per creare insieme un notevole compendio della conoscenza umana con il solo intento di condividerlo.
Niente pubblicità. Nessun guadagno. Nessun obiettivo finale recondito.
Dieci anni dopo, ogni mese, più di 380 milioni di persone usano Wikipedia, quasi una su tre di tutte quelle che si connettono a Internet.
….

http://wikimediafoundation.org/wiki/Donazioni

Nessun guadagno, dalla pagina donazioni, in maniera da far sembrare la onlus appartenere alla categoria NO-PROFIT . E uno stipendio (tralasciando tutte le altre occasioni di ricavare un profitto) sarebbe “nessun guadagno”?

 

c’e’ un fondo di verita’ quando Wikipedia dichiara di essere NO-PROFIT: la divisione tra ente e dipendenti, per cui l’azienda e’ NO-PROFIT, non genera utili, a differenza dei dipendenti che invece appartengono all’area PROFIT

post 526

Posted in onlus, Uncategorized.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *