redditi degli amministratori ONLUS

Il mondo delle ONLUS  e del no-profit conserva ancora un privilegio inaccettabile: la non pubblicazione dei redditi dei suoi amministratori, a fronte dell'affidamento di risorse pubbliche per  persone svantaggiate. 

POLITICI

i redditi

Esordio per Giorgio Napolitano nell'elenco delle dichiarazioni online. Presidente della Repubblica fino al gennaio 2015, il senatore a vita dichiara 260.821 mila euro. Nel 2014 ha venduto delle quote sua e di sua moglie Clio di un fabbricato a Capalbio. Resta 'al top', come avviene già da anni, anche se diventa un po' più povero, Antonio Angelucci, deputato di Forza Italia. L'imprenditore, patron di diverse cliniche private e editore di Libero, dichiara 3.954.097 di reddito imponibile, a fronte degli oltre 5 milioni del 2014. Tra i 'paperoni', figura ancora uno dei legali storici di Berlusconi, Niccolò Ghedini, il cui reddito è di 2.323.296. L'ex presidente del Consiglio Mario Montidichiara un imponibile pari a 694.513. L'ex segretario del Pd Pierluigi Bersanidichiara 147.443, mentre Denis Verdini85.870. Sovrapponibili le dichiarazioni dei grillini Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista e Roberto Fico, che dichiarano ciascuno 98.471 euro.

http://politici.openpolis.it/dichiarazioni-patrimoniali-dei-politici-eletti

AMMINISTRATORI ONLUS

i redditi