vigentina: MISSIONE COMPIUTA

SEQUEL DEL POST post 214, il bibliotecario che per comodita’, perche’ gli utenti uscissero in orario, aveva l’abitudine di mettere l’orologio avanti. Sono tornato dopo mesi nella biblioteca e l’orologio era ancora avanti di 5 minuti (immagini sotto, c’e’ un minuto di differenza perche’ non ho scattato le foto nello stesso momento).
Pero’, memore dell’ultima volta quando il bibliotecario inviperito aveva preso a calci (un calcio) l’alimentatore del mio portatile, non ho protestato. Il bibliotecario pero’ si e’ accorto che facevo foto all’orologio e mi girava attorno tra il dubbioso e l’arrabbiato. Quel giorno e’ finita li’.
Quando poi sono tornato dopo una settimana non c’erano piu’ i 5 minuti di anticipo e l’orologio era in orario. MISSIONE COMPIUTA.
Almeno fino a quando il bibliotecario sapra’ di essere controllato….

l’orologio della biblioteca vigentina, Milano

foto scattata al pc nello stessso momento (1 minuto di scarto tra le foto)

sono in debito verso la societa’, avendo compiuto un lavoro e non avendo ricevuto paga

poi facciamo tutto un conto

 post 372 
Posted in biblio, Uncategorized.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *